Temiamo (?) gruppi organizzati (Live from BPM’s shareholders meeting).

Temiamo (?) gruppi organizzati (Live from BPM’s shareholders meeting).

Ponzellini, ha invitato i soci a non farsi spaventare dall’aumento delle deleghe di voto in assemblea e di votare sì all’aumento da tre a cinque ma i soci-dipendenti, per bocca del presidente dell’Associazione «Amici della Bpm» che li rappresenta, Alessandro Dall’Asta, ribadiscono il loro no alla proposta sostenuta da Bankitalia. «Sono sicuro che la Bpm non si farà spaventare da cinque deleghe, non è quello il problema, a noi non fa paura nessun tipo di delega» ha detto Ponzellini nel suo intervento introduttivo. «Non temiamo il mercato perchè nessuno ci può conquistare fino a che restiamo una cooperativa». Dopo Ponzellini ha preso la parola Dall’Asta: «Siamo tra coloro – ha spiegato – che temono che attraverso un nuovo aumento delle deleghe possano prevalere in assemblea gruppi organizzati che privilegiano il capitale nei confronti delle persone».

Corriere della Sera

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...