Quando si dice la chiarezza.

Quando si dice la chiarezza.

Il prof.Piga, in maniera garbata, ma chiarissima, impartisce una lezione che andrebbe letta parola per parola, per come aiuta tutti noi a capire i nessi tra manovra, recessione, sviluppo.

Da studiare attentamente.

3 Comments »

  1. Al Tg5 oggi è stata data la tragica notizia del suicidio, nel padovano, di un imprenditore, per i suoi troppi debiti. Il poveretto si trovava a dover pagare fornitori, banche….a causa delle insolvenze dei suoi creditori, tra i quali i Comuni, province, ma in particolare lo Stato (credito vantato da quest’ultimo, 200mila€). Presentatosi in banca per l’ultima volta, lunedì scorso, l’imprenditore ha versato un assegno bancario e a sua volta pagato un fornitore. Nient’altro di più….se non il suo suicidio per sentirsi responsabile di fronte ai proprio dipendenti. Vergogna!!! Governo ladro, ladro e ancora ladro!!!

    Mi piace

    • Buongiorno Maurizio, la storia mi risulta un po’ diversa: in altre parole, il povero imprenditore che si è ucciso aveva molti crediti, ma non solo (e non appena) verso lo Stato, ma soprattutto verso altre imprese. Dovremmo chiederci (provo a farlo nel blog) perché queste non pagassero più: e come mai la nostra giustizia civile non sia stata in grado di dare giustizia, anche semplicemente constatando l’insolvenza di taluni in danno di altri, all’imprenditore scomparso tragicamente. Quanto al Governo, pur avendo messe la mani nella tasche degli italiani, come peraltro ha fatto anche il Governo del Cavaliere, non credo abbia colpe. Credo si dovrebbe ragionare, e provare a vedere cosa si possa fare in positivo, più che lanciare delle invettive.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...