Irriducibili e protagonisti (La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito #Meeting 2012).

Irriducibili e protagonisti (La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito #Meeting 2012).

“La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito”. La crisi non imporrebbe richiami più concreti?

No, anzi. proprio perché c’è la crisi diciamo che l’uomo non può lasciarsi determinare dalle circostanze. Nè rassegnati né ribelli, dobbiamo invece essere irriducibili e protagonisti di fronte agli eventi. Abbiamo vissuto per troppi anni al di sopra delle nostre possibilità e al di sotto delle nostre responsabilità.

Dall’intervista di A.Senesi a B.Scholz, Corriere della Sera, 18 agosto 2012.

2 Comments »

  1. da irresponsabili avranno vissuto loro
    e basta metterre poveracci e ricchi mantenuti nello stesso mucchio
    chi mangia sgombro in scatola e chi mangia ostriche sullo stesso piano
    che si vergognassero, invece di fare la morale!
    (mi scuso per l’ignoranza, ma cosarappresenta la foto?)

    Mi piace

  2. E’un po’ difficile e farisaico pensare che i buoni siano tutti da una parte e i cattivi dall’altro. Comunque la responsabilità e’personale e questo non te lo toglie nessuno.

    P.S. la foto e’stata scattata l’estate scorsa a New York City

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...