E’ tutta colpa delle #banche.

E’ tutta colpa delle #banche.

Ricevo questa mail da un collega di Milano, che mi aveva coinvolto nella proposta di collaborazione professionale per un piano di ristrutturazione del debito di un’impresa di costruzioni della provincia di Varese, indebitata ultra vires.

Ciao a tutti
La presente solo per comunicarvi che non faremo il lavoro di ristrutturazione di cui avevamo parlato.
Il motivo è stato prettamente di soldi: pretendeva che noi gli facessimo il lavoro e lui avrebbe pagato come, quando e quanto voleva.
A nostro parere, e (..) concorda, il cliente ancora non si è reso conto della gravità della situazione.
Non esiste risposta più assurda di quella ad una domanda che non si pone. Possiamo stare a parlare, ed anche in senso costruttivo e positivo (come ha fatto Oscar Giannino nella sua magistrale trasmissione di questa mattina su Radio 24) persino dei suicidi. Ma nessuno può muovere la libertà di chi pensa che la crisi sia una passeggiata di salute, alla quale non si paga dazio: e che, in finale, la colpa sia sempre della banche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...